La meditazione come pratica quotidiana

La meditazione: una pratica quotidiana che migliora la qualità della vita

medquotidiana

La meditazione quotidiana è la base per la crescita spirituale in Sahaja Yoga: il risveglio giornaliero della Kundalini, infatti, agevola il fluire di energia sempre nuova nel nostro sistema sottile.

Dedicarle 15 minuti alla mattina e alla sera sembra un’impresa ardua e difficile, ma sperimentare il fatto che meditare appena svegli doni equilibrio, metta in pace con il mondo e dia nuova carica per affrontare la giornata, renderà quei 15 minuti tanto preziosi che, spontaneamente, non ne potremo più fare a meno.

La sera, al rientro dal lavoro, ci si sente stanchi, spossati a volte totalmente scarichi e privi di energia: prendere del tempo per noi stessi, per scaricare le tensioni accumulate, permette di ricaricarsi di nuova vitalità.

Percepire i reali benefici della meditazione dipende dal nostro desiderio ma soprattutto dalla nostra costanza: la nostra energia interiore lavora piano, dolcemente, senza strappi e senza traumi. Ci libera dallo stress, dai condizionamenti, dal pessimismo, dalla mancanza di autostima e dona pace, serenità ed equilibrio. È per questo che è importante meditare tutti i giorni, mattina e sera: tutto quello che dobbiamo fare, quindi, è avere un po’ di disciplina e lasciare che la Kundalini lavori su di noi.


«

TESTIMONIALS