Carceri

Sahaja Yoga ha iniziato oramai da alcuni anni ad operare la sua attività nelle carceri.

Sahaja Yoga nelle carceri

Sahaja Yoga sta cercando di alleviare l’esperienza quotidiana dei detenuti attraverso l’esperienza della meditazione e del risveglio della Kundalini. I risultati finora sono andati oltre le più rosee aspettative. Il successo conseguito ha convinto le autorità competenti a rinnovare l’autorizzazione ad operare nelle strutture penitenziarie per diversi anni.

In Italia sono stati tenuti corsi di meditazione presso gli Istituti Carcerari di Latina, Velletri, Agrigento, Vercelli, Asti, Modena, Milano e Roma.