MeditiAmo Italia

Parlare di meditazione probabilmente oggi ha un senso e un significato più ampio ed esteso che in altre fasi della storia.

Viviamo tutti, nessuno escluso, in un’epoca che esalta le contraddizioni e le differenze, che sempre di più separa: l’evoluzione tecnologica e scientifica e anche le infinite possibilità della rete ci hanno portato a indietreggiare in termini di percezioni umane e di scambio tra persone. Sempre di più avvertiamo la necessità di ristabilire un contatto profondo con le origini, ricerchiamo dentro di noi il senso che, spesso, nell’affanno quotidiano si perde.

Uno dei primi momenti in cui ci sentiamo di ritrovare uno spazio nostro, interiore, è nel silenzio, magari concedendoci un momento di ascolto della nostra musica preferita, o incantandoci davanti a un paesaggio, magari un’alba, o un tramonto al mare.

Ma cosa accadrebbe se questo stato di connessione profonda fosse realizzabile in ogni momento e anche a prescindere dai luoghi? Se davvero scoprissimo che dipende solo da noi e dal nostro desiderio profondo di star bene e di sentirci parte di un qualcosa di più ampio?
Nessuno stress potrebbe affannarci, pochi problemi riuscirebbero davvero a distoglierci da questa scoperta e un grande amore verso noi stessi e verso il mondo sarebbe la naturale conseguenza di un processo così magico e spontaneo.

E proprio questi principi di amore, di pace interiore e di spontaneità sono i protagonisti dell’esperienza della meditazione Sahaja Yoga, che dopo aver illuminato Roma con MeditiAmo Roma, auspica di portare una ventata di luce, di fresco e di benessere a tutta l’Italia.

Il vero cambiamento parte da dentro ognuno di noi.
Spesso ci chiediamo cosa possiamo fare per cambiare le cose, altrettanto spesso ci sentiamo fermi e impossibilitati e non pensiamo alla cosa più semplice: cambiare noi stessi. Il nostro modo di guardare. A volte basta cambiare la prospettiva.

MediTiamo Italia

Se questa partisse dai nostri cuori, invece che dalla mente saremmo certamente più attenti a noi e agli altri.

Quello che MeditiAmo Italia vuole realizzare, attraverso la giornata della meditazione nazionale, è un momento di unione e connessione profonda che diventi un ponte tra le regioni e i singoli paesi, che unisca e faccia sentire amati e pronti a realizzare un viaggio interiore che può tradursi solo in amore verso ciò che ci circonda e, quindi, verso il paese in cui viviamo. Attraverso l’esperienza della meditazione sarà possibile scoprire la vera bellezza che appartiene a ognuno, togliendo la rabbia, i rancori e i condizionamenti della vita.

Marzo è il mese della fioritura per eccellenza, un mese speciale, nel quale parlare di cambiamento assume una forza ancora più potente, per questo invitiamo tutti il 21 marzo ad accendere la propria luce interiore immergendosi nella gioia della meditazione.

MediTiamo Italia, insieme all’associazione Inner Peace, promuove un messaggio di pace che è prima di tutto quella interiore, la sola e unica in grado di promuovere e diffondere la pace globale.
Pronti a gettare le basi di una nuova società.